Hot Spot. Caring for a Burning World

38.00

Disponibilità: Disponibile

Puoi pagare anche con Carta del Docente e 18app.
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

Argomento

Anno Pubblicazione

Curatorə

Gerardo Mosquera

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea presenta il catalogo della mostra Hot Spot. Caring for a Burning World, curata da Gerardo Mosquera ed esposta dal 24 ottobre 2022 al 26 febbraio 2023.

ACTION SPEAKS LOUDER

L’idea di considerare la natura come qualcosa di separato da noi ci ha portato decisamente fuori strada. Nonostante si evochi l’apocalisse, nulla sembra fermarci. Troppo ingenui o troppo disincantati.

Eppure, se c’è un buon modo di buttare via (non solo) la nostra vita, è quello di lamentarsi invece di agire. Siamo tutti pronti a trasformazioni radicali e strutturali, ma anche stanchi di sentire solo carichi individuali di responsabilità.

È ancora sempre il pianeta Terra che abitiamo temporaneamente, ma anche sempre meno poeticamente.

Per citare Rachel Carson: «Più riusciamo a focalizzare la nostra attenzione sulle meraviglie e le realtà dell’universo attorno a noi, meno dovremmo trovare gusto nel distruggerlo».

Si tratta di creare un nuovo paradigma di priorità e di integrarlo dentro il principio di contraddizione.

Perché siamo continuamente dentro il paradosso.

Le trasformazioni sono inesorabili e continue, e non necessariamente negative.

Dovremmo smetterla di essere affezionati a un passato che forse non è mai esistito così come lo ricordiamo e stare con fermezza nel presente. Anzi dovremmo pensarci come passato del futuro.

Da questa prospettiva possiamo davvero cambiare traiettoria.

Se non solo sentiamo, ma ascoltiamo il lamento della terra, dovremmo tenderle la mano e tirarci fuori dai guai, perché siamo noi i baroni di Münchhausen.

La terra altrimenti troverà i suoi metodi per rimettere le cose a posto e ci sopravviverà.

«Quando arriva il tempo in cui si potrebbe,

è finito quello in cui si può».

(Marie von Ebner-Eschenbach)

(Dal testo introduttivo di Cristiana Collu, Direttrice della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea)

Con i testi di Gerardo Mosquera, Ilaria Bussoni, Ludovico Del Vecchio e Francesco Ferrini, Dominic Pettman e le opere di Ida Applebroog, John Baldessari, Renata Boero, Johanna Calle, Pier Paolo Calzolari, Alex Cerveny, Sandra Cinto, Jonathas de Andrade, Filippo De Pisis, Mona Hatoum, Ayrson Heráclito, Ibeyi, Chris Jordan, Juree Kim, Ange Leccia, Glenda León, Cristina Lucas, Cecylia Malik, Gideon Mendel, Raquel Paiewonsky, Michelangelo Pistoletto, Alejandro Prieto, Davide Rivalta, Andrea Santarlasci,, Allan Sekula, Daphne Wright, Rachel Youn.

INFORMAZIONI
  • Pagine 156
  • Formato: 17×24
  • ISBN: 979-1255540069
Argomento

Anno Pubblicazione

Curatorə

Gerardo Mosquera

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna in alto