Antonietta Raphaël. Attraverso lo specchio / Through the Looking Glass – Giorgia Calò, Alessandra Troncone (a cura di)

28.00

Disponibilità: Disponibile

Puoi pagare anche con Carta del Docente e 18app.
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

  • Argomento: La Galleria Nazionale
  • Autorə: Alessandra Troncone, Giedrė Jankevičiūtė, Giorgia Calò, Giulia Mafai
  • Anno Pubblicazione: 2022

Antonietta Raphaël. Attraverso lo specchio è un viaggio nell’opera e nella vita di Antonietta Raphaël (Kaunas 1895 – Roma 1975), che interpreta lo specchio come rappresentazione di sé, sdoppiamento, soglia da attraversare.

La religione, il sogno, la maternità, la (auto)rappresentazione femminile, sono alcuni degli assi su cui muove il lavoro di Raphaël, donna indipendente e anticonformista, una “straniera di passaggio” (come la presenta Mario Mafai a Roberto Longhi nel 1929) capace di coniugare le sue radici ebraiche e lituane con le suggestioni provenienti dall’ambiente romano di cui diviene protagonista, approdando a esiti originali e intensi nella pittura come nella scultura.


Antonietta Raphaël. Through the Looking Glass is a journey through the life and works of Antonietta Raphaël (Kaunas 1895 – Rome 1975). The exhibition takes the mirror as a common thread through which to examine self-representation, splitting and a threshold to be crossed.

Religion, dreams, motherhood and female (self-)representation are among the central themes in the work of this independent and non-conformist woman, a “stranger passing through” (as Mario Mafai described her to Roberto Longhi in 1929). Capable of combining her Jewish and Lithuanian roots with the ideas emanating from the Roman milieu of the time, of which she became a leading figure, she achieved powerful results, both in painting and sculpture.


Con saggi di: Giulia Mafai, Giorgia Calò, Giedrė Jankevičiūtė, Alessandra Troncone.

Apparati: biografia a cura di Giulia Beatrice, bibliografia essenziale ed esposizioni principali.

INFORMAZIONI
  • Pagine 144
  • Formato: 17×24
  • ISBN: 979-1280878007
Le curatrici

Giorgia Calò

PhD, curatore, storico e critico d’arte.

Dal 2015 al 2019 è stata Assessore alla Cultura e Archivio Storico della Comunità Ebraica di Roma e dal 2019 al 2021 Consigliere della Fondazione per il Museo ebraico di Roma.

Da oltre dieci anni si interessa di arte contemporanea israeliana, collaborando con l’Ambasciata israeliana in Italia e con la Fondazione Italia-Israele per la Cultura e le Arti. Su questo tema ha curato numerose mostre, pubblicato saggi per libri e cataloghi e articoli per riviste d’arte.

Nel 2019 ha vinto i bandi Italian Council-Mibact con i progetti One by One di Filippo Berta (5a edizione, 2019) e The Time of The Flood di Stefano Cagol (6a edizione, 2019).

Ha pubblicato, tra gli altri, i libri Trilogia d’artista. Il cinema di Mario Schifano (Lithos, Roma 2004) e About Paper. IsraeliContemporary Art (a cura di, Postmedia Books, Milano 2012).

Attualmente è membro del comitato scientifico dell’Archivio Gino Marotta e co-curatrice della mostra 1849-1871. Ebrei di Roma tra segregazione ed emancipazione (Museo Ebraico di Roma, novembre 2021 – maggio 2022, cat. Gangemi editore, Roma 2021).

Alessandra Troncone

Alessandra Troncone è storica dell’arte e curatrice. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Storia dell’Arte all’Università Sapienza di Roma nel 2012, occupandosi di storia delle mostre in Italia tra gli anni Sessanta e Settanta. Dal 2013 al 2016 è stata ricercatrice presso il Dipartimento di Ricerca del museo Madre di Napoli. Nel 2015-2016 ha preso parte al Curatorial Program del de Appel Arts Centre di Amsterdam. Attualmente è co-direttrice artistica di Underneath the Arches, programma di arte contemporanea presso l’Acquedotto Augusteo del Serino a Napoli, e docente di Storia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel 2019 ha curato con un team internazionale la 12esima edizione della Biennale di Kaunas in Lituania. È membro dell’IKT–International Association of Curators of Contemporary Art.

Indice

Mia madre Antonietta Raphaël.
Una storia d’arte e d’amore – Giulia Mafai

Più luoghi, più tempi.
Tra sogno e religione – Giorgia Calò

Antonietta Raphaël Mafai: «Sono lituana». – Giedrė Jankevičiūtė

Guardarsi e sdoppiarsi, allo specchio.
Antonietta Raphaël e l’autoritratto – Alessandra Troncone

Opere in mostra

Apparati

Antonietta Raphaël.
Biografia – Giulia Beatrice

Bibliografia essenziale

Esposizioni principali

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna su