Per ricevere i tuoi ordini in tempo per Natale hai tempo fino alle ore 12 del 20 dicembre.

Ettore Spalletti. Il cielo in una stanza – Éric de Chassey (a cura di)

44.00

Disponibilità: Disponibile

Per ricevere i tuoi ordini in tempo per Natale
hai tempo fino alle ore 12 del 20 dicembre.

Puoi pagare anche con Carta del Docente e 18app.
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

  • Argomento: La Galleria Nazionale
  • Autorə: Alessandro Rabottini, Andrea Viliani, Bruno Corà, Daniela Lancioni, Danilo Eccher, Éric de Chassey, Laura Cherubini, Penelope Curtis
  • Anno Pubblicazione: 2022

Nel mio lavoro, c’è sempre il desiderio di offrire uno spazio in cui stare bene, in cui sentirti avvolto e in qualche modo protetto.
Il valore più importante per me è quello del dono

«A poco più di due anni dalla scomparsa, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea omaggia Ettore Spalletti, uno dei protagonisti dell’arte contemporanea italiana, con una retrospettiva capace di offrire al pubblico una potente visione d’insieme delle sue opere.
Il genio creativo di Spalletti è universalmente riconosciuto, con diverse partecipazioni alle due maggiori manifestazioni del contemporaneo – documenta Kassel e la Biennale di Venezia – e numerose personali in gallerie e musei di tutto il mondo. Oggi, dopo la grande mostra del 2014, articolata in tre sedi a Napoli, Roma e Torino, il lavoro di questo artista straordinario viene presentato in quello che è il museo per eccellenza del panorama contemporaneo nazionale, con un allestimento di sicuro impatto che saprà coinvolgere il pubblico nella contemplazione delle geometrie e dei colori di Spalletti.
La Galleria Nazionale prosegue così nell’attenta e scrupolosa opera di valorizzazione e divulgazione del patrimonio artistico contemporaneo italiano e dei suoi protagonisti, rispondendo in pieno alla propria missione istituzionale. Un percorso che ha già permesso di scoprire o riscoprire artisti importanti, che con la loro opera hanno contribuito in maniera significativa ad alimentare l’immaginario creativo del nostro tempo».
– Dal testo introduttivo di Dario Franceschini, Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo


In my work, I always want to create a space where people feel good, in which they feel immersed and somehow protected.
The most important value for me is giving

«Little more than two years after his passing, the Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea pays homage to Ettore Spalletti, one of the pre-eminent figures in the contemporary Italian art scene. This retrospective exhibition will provide audiences with an impactful overview of his body of work.
Spalletti’s creative genius is universally recognised; he participated extensively in two of the most important events in the contemporary art world, documenta in Kassel and the Venice Biennale, as well as a large number of solo exhibitions in galleries and museums across the world. Now, after the extensive exhibition in 2014 that united three museums in Naples, Rome and Turin, Spalletti’s work is on display at the Italian contemporary art museum par excellence. It will undoubtedly make a lasting impression on those that visit it, encouraging them to contemplate Spalletti’s geometrical shapes and colours.
The Galleria Nazionale continues to scrupulously both treasure and promote the artistic heritage Italian contemporary art and its protagonists provide, fully in line with its institutional mission. This mission has already led to the (re)discovery of important artists, who have significantly fuelled the creative imagination of our times».
From the introductory text by Dario Franceschini, Minister for Cultural Heritage and Activities and for Tourism


Con testimonianze di: Laura Cherubini, Bruno Corà, Penelope Curtis, Danilo Eccher, Daniela Lancioni, Alessandro Rabottini, Andrea Viliani.

INFORMAZIONI
  • Pagine 192
  • Formato: 17×22,5
  • ISBN: 979-1280878014
Éric de Chassey. Foto di Isabelle Waternaux
Il curatore

Éric de Chassey

Éric de Chassey, nato nel 1965 a Pittsburgh (Stati Uniti), è direttore dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici da settembre 2009. Inoltre è professore di storia dell’arte all’École Normale Supérieure di Lyon. Ex allievo dell’École Normale Supérieure de la rue d’Ulm (1986), consegue il dottorato (1994) e l’abilitazione all’insegnamento universitario (1999) in storia dell’arte contemporanea all’Università Paris IV-Sorbonne. È stato membro dell’Institut Universitaire de France dal 2004 al 2009 e consigliere accademico dell’etichetta parigina Kung Fu Fighting Recording (1998-2001).

La sua attività scientifica ha privilegiato un’area culturale – gli Stati Uniti – ed una tematica – l’arte astratta. Inoltre ha effettuato una parte importante della sua ricerca sull’opera di Matisse, la storia dei rapporti artistici transnazionali, la fotografia, i fenomeni di tradizioni, di resistenza nella ricezione e i legami dell’opera d’arte con la società nella quale s’inscrive, dall’inizio del XX secolo sino ai nostri giorni.

Indice

Ettore Spalletti
Il cielo in una stanza

La pittura come paesaggio
di Éric de Chassey

Testimonianze

Laura Cherubini

Bruno Corà

In memoria di  Ettore Spalletti
di Penelope Curtis

Danilo Eccher

Daniela Lancioni

Alessandro Rabottini

Buongiorno, maestro.
di Andrea Viliani

Opere in mostra 

English texts

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna su