Nazionalismo domestico – Mateo Maté

20.00

Disponibilità: Disponibile

Puoi pagare anche con Carta del Docente e 18app.
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

  • Argomento: La Galleria Nazionale
  • Autorə: Antonello Tolve, Carlo Greppi, Cecilia Canziani, José Luis Pardo, Mateo Maté, Valeria Lupo
  • Anno Pubblicazione: 2022

È impressionante come il lavoro di Maté abbia preconizzato il tempo in cui viviamo tra pandemia e guerra, e come La Galleria Nazionale in pieno lockdown abbia deciso di portare avanti un progetto così puntuale, che avrebbe potuto avere come sottotitolo anche quella frase scritta su un lenzuolo esposto fuori dal balcone di un appartamento in Spagna: «La romanticizzazione della quarantena è un privilegio di classe». Già, perché mentre tanti di noi leggevano libri e vedevano film, oltre a preparare piatti succulenti e ipercalorici, altri facevano la guerra tra le quattro mura di casa.


It is impressive how Maté’s work has announced the times in which we live, from pandemic to war. It is also impressive how the Galleria Nazionale decided to take on such a timely project in the midst of a lockdown, which could have used the following phrase as a subheading, written on a bedsheet hung from a balcony in Spain: «Romanticising lockdown is a class privilege». Quite right. While some of us read books and watched films and others prepared tasty, calorific meals, others were fighting wars within the four walls they call home.


Con saggi di: Carlo Greppi, José Luis Pardo, Antonello Tolve, Valeria Lupo, Cecilia Canziani.

INFORMAZIONI
  • Pagine 72
  • Formato: 17×24
  • ISBN: 979-1280878021
L'artista

Mateo Maté

Mateo Maté (Madrid, 1964) è un artista interdisciplinare e concettuale spagnolo.

Ha esposto individualmente e collettivamente in musei e centri d’arte. Ha vinto la borsa di studio della Fondazione Marcelino Botín nel 2002 e il Premio Altadis per le arti visive nel 2003. Nel 2014 Maté ha ricevuto il Premio Comunidad de Madrid-Estampa dal governo regionale per la sua opera La Cara Oculta.


Mateo Maté (Madrid, 1964) is a Spanish interdisciplinary and conceptual artist.

He has exhibited individually and collectively in museums and art centers. He won the Marcelino Botín Foundation grant in 2002 and the Altadis Prize for Visual Arts in 2003. In 2014 Maté received the Comunidad de Madrid-Estampa Award from the regional government for his work La Cara Oculta.

Indice

Saggi

Nazionalisti a casa nostra
Carlo Greppi

Stracci puliti
Jos. Luis Pardo

Le persone e le cose
Antonello Tolve

Un tavolo da pranzo diventa un territorio da difendere
Valeria Lupo

A una certa distanza
Cecilia Canziani

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna su