Per ricevere i tuoi ordini in tempo per Natale hai tempo fino alle ore 12 del 20 dicembre.

In offerta!

Lacrime bianche / ferite scure. Femminismo e supremazia bianca – Ruby Hamad

8.9918.05

Per ricevere i tuoi ordini in tempo per Natale
hai tempo fino alle ore 12 del 20 dicembre.

Puoi pagare anche con Carta del Docente e 18app.
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

  • Autorə: Ruby Hamad
  • Argomento: Studi di genere e sociali
  • Anno Pubblicazione: 2022

Quando Ruby Hamad denuncia sul «Guardian» il vittimismo che le donne bianche spesso usano come arma quando una donna di colore le mette di fronte al loro razzismo, si rende conto di aver toccato un nervo scoperto.Nonostante la reazione violenta e incontrollata di molte persone all’articolo, l’autrice decide di non tirarsi indietro.

Nasce così Lacrime bianche / ferite scure, che ci mette di fronte a una scomoda verità: dalla schiavitù e il colonialismo fino alla contemporaneità, le donne bianche sono state complici della supremazia razzista, ed è giunta l’ora che il loro femminismo faccia finalmente i conti con il proprio privilegio per essere davvero intersezionale.

Come scrive Nadeesha Uyangoda nella sua prefazione, «I movimenti femministi occidentali non potranno mai né rispondere alle esigenze di tutte le donne né tanto meno porsi come lotte con un impatto globale, se prima non riflettono sulla responsabilità che hanno avuto e che continuano ad avere nell’oppressione sistematica delle donne di colore».

INFORMAZIONI
  • Pagine 328
  • Formato: 13,5×19
  • ISBN: 978-8831498449
L'autrice

Ruby Hamad

Ruby Hamad è una giornalista, autrice e accademica che sta completando il dottorato in Studi sui mass media alla University of New South Wales. Il suo articolo per il «Guardian Australia» “How White Women use Strategic Tears to Silence Women of Colour” è diventato un punto di riferimento globale per le discussioni sul femminismo bianco e il razzismo.

Additional Information

Indice

Indice

 

Prefazione
di Nadeesha Uyangoda

Nota dell’autrice 

Parte prima – Le cause

Introduzione
Lacrime bianche

1.
La Jezebel lasciva, le orientali esotiche e la principessa Pocahontas:
Come il colonialismo ha manipolato la società contro le donne di colore

2.
La sapphire, la bad arab e la dragon lady:
Inscatolate da un binomio

3.
Solo le donne bianche possono essere damigelle in pericolo

Parte seconda – Le conseguenze

4.
Quando le lacrime diventano armi:
La guerra silenziosa della femminilità bianca contro le donne di colore

5.
Non c’è alcuna sorellanza:
Le donne bianche e il razzismo

6.
Addomesticate o minacciose:
Il femminismo bianco e la riaffermazione dell’identità bianca

7.
L’ascesa del razzismo legittimo:
Dal classwashing alla trappola di Lovejoy

8.
Il privilegio e il pericolo del passing:
Colorismo, rifiutarsi di essere neri e fare di tutto per diventare bianchi

Conclusione 
Ferite scure

Ringraziamenti 

Bibliografia

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna su