Illustrazione di Caterina Di Paolo

Illustrazione © Caterina Di Paolo

Ci sono luoghi in cui i libri possono davvero fare la differenza.

Ecco perché la Libreria Teatro Tlon promuove Dona un libro, un’iniziativa per supportare le associazioni che fanno della lettura uno strumento di promozione sociale.

Che cos’è «Dona un libro»

Dona un libro è un’iniziativa ideata e promossa dalla Libreria Teatro Tlon, a sostegno di tre diverse realtà che, con il loro lavoro quotidiano, promuovono il libro come strumento di crescita, emancipazione, accoglienza.

Le tre realtà che stiamo per presentarti, infatti, hanno due caratteristiche in comune.

La prima è che operano a supporto di categorie sociali non privilegiate, sostenendo persone che si ritrovano ad affrontare percorsi spesso difficili e complessi. Li aiutano così nella fuoriuscita da una condizione di fragilità tanto individuale quanto sociale, compiendo un lavoro orientato ai valori della cura e della solidarietà.

Inoltre, dispongono tutte di una biblioteca!

Grazie a Dona un libro, potrai quindi contribuire all’acquisto dei volumi desiderati dalle associazioni coinvolte nel progetto. Permetterai così di arricchire le loro biblioteche, rendendo questi libri accessibili liberamente in contesti in cui hanno il potere di diventare strumenti di profondo cambiamento, personale e collettivo.

Dona un libro a…

Lucha y Siesta

La Casa delle Donne Lucha y Siesta è un luogo materiale e simbolico di autodeterminazione delle donne contro ogni discriminazione di genere. Un esperimento innovativo e riuscito nato dalla lotta e dall’autorganizzazione delle donne. Un progetto ibrido tra casa rifugio, casa di semiautonomia e centro antiviolenza, che da più di 11 anni fornisce informazione, orientamento, ascolto e accoglienza alle donne che ne hanno necessità.

Leggi di più…

Lucha y Siesta è un progetto politico che promuove nuove formule di welfare e di rivendicazione dei diritti a partire dal protagonismo femminile. È anche uno spazio di socialità, condivisione di esperienze e competenze che si manifestano attraverso una ricca tessitura di attività culturali e laboratoriali.

Proprio per questo la Casa delle Donne Lucha y Siesta ha aperto all’interno dei propri spazi una biblioteca di quartiere, a servizio del territorio dell’ex Municipio X, molto vasto e praticamente sprovvisto di biblioteche comunali.

La biblioteca BibLyS comprende oggi testi di letteratura internazionale, libri di politica economica, di ecologia, di cucina, di psicologia, di sociologia, di letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza. L’intenzione è di ampliare e arricchire la tipologia di testi, tenendo sempre conto delle caratteristiche e della storia della Casa delle Donne. Un settore della biblioteca è infatti dedicato alla letteratura e alla politica di genere, nonché alla legislazione in materia di diritti delle donne.


Lucha y Siesta è online su:
Facebook | Instagram | Sito | Email

Titolo

Autore

Editore

Pleasure activism. La politica dello stare bene

adrienne maree brown

Nero Editions

Lina l’esploratrice

Katharina Hotter, Lisa Charlotte Sonnberger, Flo Staffelmayr, Anna Horak

Settenove

Conchiglie, pinguini, staminali

AA. VV.

DeriveApprodi

Intersezionalità

Carla Akotirene

Capovolte

Mitologia femminista

Chiara Bottici

Castelvecchi

Fantascienza femminista

Ramona Onnis, Anna Chiara Palladino, Manuela Spinelli (a cura di)

Franco Cesati Editore

Cosa può un compost. Fare con le ecologie femministe e queer

Antonia Anna Ferrante

Luca Sossella Editore

Blues e femminismo nero

Angela Davis

Edizioni Alegre

Mai dati

Chiara Lalli, Sonia Montegiove

Fandango Libri

Autobiografia di una rivoluzionaria

Angela Davis

minimum fax

Scuola di Italiano Lab!Puzzle

La scuola di italiano dedicata allə cittadinə stranierə di Lab!Puzzle (Roma, quartiere Tufello) nasce nel 2011. Permette a un elevato numero di persone provenienti da ogni parte del mondo di accedere alla conoscenza della lingua italiana, al fine di favorirne l’inclusione e di stimolarne la partecipazione alla vita sociale, nonché di valorizzare ciò che ogni singolə partecipante esprime in termini di capacità, interazione, progettualità.

Leggi di più…

Attualmente la scuola eroga corsi per 4 livelli di competenza, dall’A0 al B1. Offre inoltre percorsi ad hoc per coloro che devono conseguire esami di livello A2 e B1, requisiti necessari per l’ottenimento, rispettivamente, del permesso di soggiorno di lungo periodo e della cittadinanza italiana.

Dal 2015 la scuola ha aperto dei corsi mirati, che tengono conto delle esigenze di due particolari categorie: i corsi per i minori, che si caratterizzano per l’utilizzo di tecniche ludico-didattiche, al fine di stimolare l’apprendimento della lingua attraverso socializzazione e divertimento, e le classi femminili.

L’obiettivo principale del corso L2 per donne è quello di contrastare l’isolamento delle migranti e costruire insieme a loro una comunità, che possa essere per loro un terreno di incontro, scambio ed educazione interculturale, una rete di sostegno e un luogo per la rielaborazione della rappresentazione sociale di sé, come individui e come gruppo.


Lab!Puzzle è online su:
Facebook | Instagram | Sito | Email

Titolo

Autore

Editore

Parla con me 1 

Katia D’Angelo, Diana Pedol, Laura Vanoli

Alma edizioni 

Parla con me 2 

Katia D’Angelo, Diana Pedol, Ciro Mazzotta

Alma edizioni

Parla con me 3 

Filomena Anzivino, Katia D’Angelo, Diana Pedol

Alma edizioni 

Discipline di base. Italiano, storia e  geografia

Pier Cesare Notaro

Alma edizioni 

Discipline di base. Matematica, scienze e tecnologia

Pier Cesare Notaro, Elena Benini

Alma edizioni 

Dieci B1 

Euridice Orlandino, Ciro Massimo Naddeo

Alma edizioni 

L’italiano per la cucina

Sara Porreca

Alma edizioni 

Volentieri! Livello A1

Monica Piantoni, Rosella Bozzone Costa, Luisa Fumagalli

Loecher 

Volentieri! Livello A2

Monica Piantoni, Rosella Bozzone Costa, Luisa Fumagalli

Loecher 

La vita è tutta un quiz

Federica Ferrieri, Laura Delfina Zambianchi

Loecher 

FuoriRiga

L’associazione di promozione sociale FuoriRiga lavora per l’inclusione di chi vive in condizioni di marginalità e in contesti di devianza. Opera dal 2014 all’interno dell’Istituto Penale per Minorenni Casal del Marmo di Roma, gestendone la biblioteca, nella convinzione che la pena debba avere una funzione rieducativa e che la cultura sia il punto di partenza per ogni percorso di riscatto sociale.

Leggi di più…

Fin dalla sua costituzione, FuoriRiga intende promuovere la lettura come momento fondamentale di crescita e scoperta di sé. L’associazione tutela la lettura come diritto fondamentale e assicura il prestito bibliotecario all’interno dell’istituto penale, veicolando tra i giovani la cultura del libro come bene comune.

Attraverso attività culturali e laboratoriali, FuoriRiga valorizza la relazione, utilizzando la comunicazione e la narrazione nelle sue varie forme come strumenti per costruire nuovi significati.

Dal 2018 FuoriRiga conduce inoltre percorsi di borsa lavoro destinati a giovani detenutә, con l’obiettivo di favorire una gestione consapevole della biblioteca da parte di chi ne usufruisce.

Nella convinzione che il confronto con l’esterno sia fondamentale per lo sviluppo di giovani in condizione di marginalità, l’associazione favorisce opportunità di incontro, collaborazione e formazione professionale fuori dal carcere: attraverso l’attivazione di tirocini di inclusione sociale, FuoriRiga si propone di accompagnare giovani in formazione in percorsi di scoperta e valorizzazione delle proprie risorse.


FuoriRiga è online su:
Facebook | Instagram | Sito | Email

Titolo

Autore

Editore

Esercizi di creatività. 80 attività tratte dalle artiterapie per sviluppare le potenzialità creative

Salvo Pitruzzella, Claudio Bonanomi (a cura di)

Franco Angeli

83 giochi psicologici per la conduzione dei gruppi

Sabina Manes (a cura di)

Franco Angeli 

Arte per crescere. Idee, immagini, laboratori

Paola Ciarcià, Marco Dallari

Artebambini

Giochi e attività sulle emozioni

Mario Di Pietro, Monica Dacomo

Erickson

Vittoria oscura. Batman

Jeph Loeb, Tim Sale

Panini Comics

Una morte in famiglia. Batman

Jim Starlin, Jim Aparo, Mike Decarlo

Panini Comics

Cos’è successo al cavaliere oscuro? Batman

Neil Gaiman, Andy Kubert

Panini Comics

Tupac. Storia di un ribelle

Andrea Di Quarto

Tsunami

Hip hop raised me. La storia del rap raccontata da un protagonista

DJ Semtex (a cura di)

Mondadori Electa

The Notorius B.I.G.

Paolo Gallina, Antonio Solinas

BeccoGiallo

Come donare

Donare è molto semplice!

Nella sezione sottostante o seguendo questo link potrai scegliere liberamente quanto donare a sostegno del progetto.

Sui canali social della Libreria Tlon e su questa pagina, terremo traccia nel tempo dell’avanzamento dell’iniziativa. Sarai quindi tenutә informatә sulle donazioni raccolte e sul numero di titoli spuntati dalle wishlist!

Dona un libro

Ci sono luoghi in cui i libri possono davvero fare la differenza.

Ecco perché la Libreria Teatro Tlon promuove Dona un libro, un’iniziativa per supportare le associazioni che fanno della lettura uno strumento di promozione sociale.

Descrizione

Dona un libro è un’iniziativa ideata e promossa dalla Libreria Teatro Tlon, a sostegno di tre diverse realtà che, con il loro lavoro quotidiano, promuovono il libro come strumento di crescita, emancipazione, accoglienza.

Si tratta infatti di tre soggetti che, a vario titolo, operano a supporto di categorie sociali non privilegiate, accomunate inoltre dal fatto di… avere una biblioteca!

I soggetti coinvolti sono:

  • La Casa delle Donne Lucha y Siesta.
  • La scuola di Italiano per stranieri di Lab!Puzzle.
  • L’associazione FuoriRiga, che gestisce la biblioteca dell’Istituto Penale per Minorenni Casal del Marmo.

Grazie a Dona un libro, potrai contribuire all’acquisto dei volumi desiderati dalle associazioni coinvolte nel progetto, permettendo di arricchire le loro biblioteche.

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna su