Venti sigarette a Nassirya – Aureliano Amadei, Francesco Trento

12.50

Disponibilità: Disponibile

Puoi pagare anche con Carta del Docente e Carte Cultura
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

12 novembre 2003. Attentato contro gli italiani a Nassirya, diciannove i morti. Tra i feriti c’è un giovane regista italiano, Aureliano Amadei. Nei mesi di ospedale Aureliano ricorda tutto e riflette. Tornato in Italia, continua la sua inchiesta sulla guerra con un amico, Francesco Trento. Amadei e Trento ci trascinano subito in un universo di puro terrore, di fuoco e spari, di voglia di fumare nonostante il piede maciullato. Segue poi, nei lenti mesi successivi, l’analisi della presenza italiana in Iraq nel suo insieme, delle sue contraddizioni esplicite. E prende forma un originale romanzo-reportage, che a un tempo narra e riflette sulla verità che man mano prende forma.

«La prima cosa che ti arriva è un senso di leggerezza. È scomparso tutto in un istante: la jeep dei carabinieri, lo scintillio del sole sul cofano, i colpi di mitragliatrice che ti fischiavano accanto. L’ultimo fotogramma della tua vita».

INFORMAZIONI
  • Pagine 186
  • ISBN: 978-8806179182
L'autore

Aureliano Amadei

Aureliano Amadei, nato a Roma nel 1975, debutta come attore protagonista all’età di 5 anni nel film tv Progetti di Allegria di Vittorio de Sisti. Dopo il Liceo, parte per Londra nel 1995 dove frequenta l’Accademia d’Arte drammatica ‘Webber Douglas’, in cui si diploma come attore nel 1998. A Londra lavora come attore al Globe Theatre. Tornato in Italia, interpreta dei ruoli in vari film. Nel 2008 inizia a produrre con la propria casa di produzione – MOTOPRODUZIONI – una serie di documentari suoi e di altri autori.

L'autore

Francesco Trento

Francesco Trento, scrittore e sceneggiatore, ha pubblicato La guerra non era finita (Laterza, 2014) e, con Aureliano Amadei, Venti sigarette a Nassirya (Einaudi, 2005), di cui ha scritto anche la sceneggiatura per il cinema (20 sigarette, miglior film al Festival di Venezia 2010, sezione «Controcampo»). È autore di molti documentari, tra cui Matti per il calcio, Stessa spiaggia, stesso mare, Crazy for football e la docufiction Brothers in Army. Con Franco Fracassi ha scritto e diretto Zero, inchiesta sull’11 settembre. Dal 2005 gioca nella Nazionale italiana scrittori, Osvaldo Soriano Football Club, di cui è oggi anche allenatore.

Autorə

,

Casa Editrice

Argomento

Ti potrebbe interessare…

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna in alto