Magnificat Amour – Isabella Santacroce

19.00

Disponibilità: Disponibile

Puoi pagare anche con Carta del Docente e 18app.
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

Argomento

Casa Editrice

Autorə

Lucrezia e Antonia sono cugine, ma non potrebbero essere più diverse l’una dall’altra. La prima è bellissima, dedita a una cura morbosa del corpo e «maestra dell’immondo, eroina di una vita di scempiaggini». La seconda è bruttina, trascurata da tutti, «uno scarabocchio con l’incarnato olivigno » che a ventisette anni non ha ancora baciato nessuno. A irrompere nelle loro esistenze contrapposte, anche se legate dalla stessa necessità di riscatto, sarà Manfredi, un pianista di trentadue anni che si muove nella realtà come un fantasma, forse perché da bambino è stato un prodigio, ma oggi «nel suo sguardo ci sono secoli di luce su strapiombi di desideri mai avverati».

Poi c’è suor Annetta, che Lucrezia conosce in una chiesa al termine di una notte di eccessi, una donna dalla purezza travagliata che sta scrivendo un libro intitolato Verso Dio e sembra aver capito che la più grande richiesta d’amore coincide con il peccato.

Tra zie ex miss Cinema, parenti metafonisti, poeti alcolizzati e untuosi milionari, tutti in bilico tra autoesaltazione e martirio, i protagonisti di questa storia sembrano incarnazioni di voci paranormali che si manifestano in tempi e in luoghi diversi, ma prodotte dallo stesso misterioso ventriloquo.

Dopo anni di silenzio, Isabella Santacroce torna con un romanzo-monstrum di grande esoterismo, una moderna commedia umana che procede intrecciandosi con molte vicende autobiografiche dell’autrice. Una partitura polifonica scritta con un linguaggio inimitabile, all’apice della sua maturazione artistica.

INFORMAZIONI
  • Pagine 488
  • ISBN: 978-8842832171
L'autrice

Isabella Santacroce

Esordisce nel 1995 con Fluo (1995) primo libro della cosiddetta “trilogia dello spavento”. Seguono Destroy e Luminal, pubblicati da Feltrinelli. Per le tematiche trattate è stata accostata dalla stampa ai Cannibali, pur non essendo antologizzata nella celebre raccolta di racconti. Nel novembre del 1998, Santacroce pubblica per Polo Books Kurt Cobain and Courtney Love. Canzoni maledette, una raccolta di traduzioni dei testi delle canzoni dei Nirvana e delle Hole. Nel 2001 pubblica per Mondadori Lovers, incentrato sull’amore nelle sue varie forme. Nel gennaio del 2004 viene pubblicato da Mondadori Revolver e l’anno successivo Dark Demonia, primo libro illustrato dell’artista Talexi che narra la storia di un angelo destinato all’inferno. L’anno successivo è la volta di Zoo, edito da Fazi Editore, in cui l’autrice delinea l’amore distruttivo nella famiglia dei protagonisti. Con V.M.18 del 2007, Santacroce inaugura la trilogia di romanzi cosiddetta “Desdemona Undicesima”. Nel 2010 esce per Rizzoli la seconda parte della trilogia (il Paradiso) Lulù Delacroix, romanzo-fiaba che sfiora le 500 pagine. Nel 2012 pubblica Amorino, il terzo e ultimo della trilogia “Desdemona Undicesima” (il Purgatorio). Nel 2015 è la volta di Supernova, primo romanzo di una nuova trilogia, la “Trilogia di Eva”, ambientato a Milano, e che racconta la storia d’amore e di prostituzione di tre adolescenti. All’inizio del 2018 apre la sua casa editrice Desdemona Undicesima Edizioni per la quale pubblica la sua dodicesima opera dal titolo La Divina, acquistabile esclusivamente sul sito della casa editrice. Per la nuova casa editrice ha pubblicato anche altri suoi romanzi del passato, ma in edizione numerata e limitata. Nel 2020 avvia il progetto Versus – Autobiografia di un anno della mia vita all’interno del quale, tra gli altri contenuti, ha pubblicato alcuni estratti del libro Ultraviolence Magnificat Amour.

Argomento

Casa Editrice

Autorə

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna in alto