Dal 1 agosto al 4 settembre gli ordini saranno spediti il lunedì e il giovedì.
Dal 12 agosto al 21 agosto le spedizioni sono sospese.

Il terzo inconscio – Franco «Bifo» Berardi

19.00

Disponibilità: Disponibile

Dal 1 agosto al 4 settembre gli ordini saranno spediti il lunedì e il giovedì.
Dal 12 agosto al 21 agosto le spedizioni sono sospese.

Puoi pagare anche con Carta del Docente e 18app.
Questa modalità di pagamento è valida solo per l'acquisto di libri cartacei.

  • Argomento: Filosofia e Storia delle idee
  • Autorə: Franco «Bifo» Berardi
  • Casa Editrice: Nottetempo

L’inconscio non conosce il tempo e la storia, ma la sua forma e il suo ruolo nella vita delle persone e nella società dipendono dalla “psicosfera”, che in ogni epoca ha una sua distinta specificità. All’inizio del Novecento, Freud individuò nell’inconscio “l’intima terra straniera”, il lato oscuro della struttura ben ordinata di progresso e razionalità. Negli anni ’70 Deleuze e Guattari allargarono l’orizzonte e descrissero l’inconscio come un laboratorio, una forza desiderante che produce incessantemente immaginazione. Oggi siamo entrati in una terza era, “la terra straniera non è più intima, ma orribilmente pubblica”: l’inconscio, nota Bifo, è stato “esternalizzato e trascinato dal turbine rizomatico dell’esperienza della rete digitale, fino al punto dell’esplosione psicotica”. Parallelamente, l’irruzione del virus nel panorama globale e l’esaurimento delle risorse psichiche e fisiche dovuto all’invecchiamento impongono all’inconscio individuale e collettivo di fare i conti con la prospettiva radicale dell’estinzione umana. In questa impetuosa e generosa esplorazione delle contraddizioni del presente Franco Bifo Berardi indaga la terza fase della psicosfera e individua le sfide che con urgenza estrema si pongono alle nostre possibilità di azione e alla nostra immaginazione.

INFORMAZIONI
  • Pagine 360
  • ISBN: 978-8874529537
Franco «Bifo» Berardi
L'autore

Franco «Bifo» Berardi

Filosofo e attivista politico italiano, è nato a Bologna nel 1949. È stato uno dei fondatori di Radio Alice nel 1976 e ha partecipato attivamente alle proteste studentesche bolognesi del 1977. Nel suo periodo parigino ha frequentato filosofi come F. Guattari e M. Foucault. Per Edizioni Tlon ha pubblicato Come si cura il nazi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna su