Etica – Baruch Spinoza

24.00

Esaurito

  • Autorə: Baruch Spinoza
  • Casa Editrice: Edizioni ETS
  • Argomento: Filosofia e Storia delle idee

Questa è la prima edizione dell’Etica di Spinoza che offra il testo originale in forma filologicamente aggiornata e la traduzione italiana a fronte. L’ultima edizione critica è rimasta sinora quella di Gebhardt (1925), cui si sono praticamente attenute tutte le successive. Quella che qui si propone, costruita sulla editio princeps del 1677 e frutto di un’accurata discussione dei contributi dei due secoli passati, reca non pochi interventi di restauro filologico, tutti motivati nell’apparato critico.
La traduzione a fronte si ispira al criterio della più agile leggibilità possibile, al fine di trasmettere il messaggio dell’opera a tutti quei lettori che sentano il bisogno di avvicinarla nell’italiano del nostro tempo.

La presente seconda edizione è stata aggiornata con l’acquisizione, nel testo e nell’apparato critico, delle novità emerse grazie alla recente scoperta, e pubblicazione avvenuta nel 2011, di una copia manoscritta integrale dell’opera, che si trova presso la Biblioteca Vaticana e che fu all’epoca utilizzata per la condanna ecclesiastica dell’Etica e la sua successiva messa all’indice dei libri proibiti.

INFORMAZIONI
  • Pagine 372
  • ISBN: 978-8846738509
Baruch Spinoza
L'autore

Baruch Spinoza

Baruch Spinoza nacque ad Amsterdam nel 1632 da famiglia sefardita di origine portoghese. Dopo i tradizionali studi biblici e talmudici, ricevette nel 1656 il herem e venne definitivamente espulso dalla comunità ebraica. Appreso il latino dal gesuita Franciscus van den Enden, iniziò in quegli anni a comporre le sue prime opere filosofiche, ispirate alla filosofia di Descartes. Ritiratosi a Voorburg iniziò la stesura del Tractatus theologico-politicus, la sola opera pubblicata in vita, apparsa anonima nel 1670. Si trasferì quindi a L’Aia continuando a lavorare come molatore di lenti ottiche. Ammirato dai filosofi di tutta Europa (Leibniz gli fece visita personalmente, l’Università di Heidelberg gli propose nel 1673 una cattedra che egli rifiutò), morì a in quella stessa città nel febbraio 1677. L’Ethica ordine geometrico demonstrata, l’opera cui lavorò per molti anni rivedendone continuamente il testo, apparve postuma a cura del circolo di amici con cui aveva intrattenuto in vita un vivace rapporto epistolare.

Ti potrebbe interessare…

TlonTV 500x250

TLON TV

Dove trovi tutti i videocorsi
di Tlon!

TLONLETTER

Ricevi tutte le novità, le idee
e le promozioni di Edizioni Tlon!

Carrello
Torna su